5 destinazioni da visitare almeno una volta nella vita
20.12 2018

5 destinazioni da visitare almeno una volta nella vita

Destinazioni

Con il ritmo accelerato della vita, diventa difficile scegliere la destinazione per la tua prossima vacanza. Ecco un elenco non esaustivo di luoghi da visitare almeno una volta nella vita. Segui la guida proposta da eDreams.

Canada, il paese da non mancare

Spinto dal nuovo slancio, deve al suo giovane ed energico Primo Ministro, Justin Trudeau, dalle sue dinamiche città che dominano le classifiche dei luoghi più piacevoli da vivere e dalla sua capacità di integrare i nuovi arrivati, il secondo paese più grande del mondo appare in grande forma per il 150 ° anniversario della sua creazione. I visitatori stranieri saranno particolarmente benvenuti durante i festeggiamenti, che sono pieni di entusiasmo. E data la debolezza del dollaro canadese, dovresti essere in grado di gustare, senza spendere una fortuna, un'eccellente cucina che unisce i sapori del mondo e vini ingiustamente sconosciuti.

Finlandia, una destinazione inevitabile

Diviso tra Russia e Svezia per 800 anni, la Finlandia ha finalmente ottenuto l'indipendenza nel 1917. Per celebrare il centenario della Repubblica, le festività sono programmate in tutto il paese - l'ideale per assistere ad un concerto in all'aperto, gustare la cucina finlandese o cedere al rituale della sauna - e un nuovo parco nazionale sarà inaugurato a Hossa: cosa c'è di più normale in un paese dove la natura occupa un posto così grande? La Finlandia accoglierà anche i campionati mondiali di pattinaggio di figura e di sci nordico 2017: non c'è dubbio che l'agenda delle festività sarà caricata!

Dominica, Perla dei Caraibi da visitare urgentemente

Gli abitanti raccontano che se Cristoforo Colombo fosse tornato ai Caraibi oggi, l'unica isola che avrebbe riconosciuto sarebbe stata la Dominica. L'assenza (o quasi) di spiagge di sabbia bianca e complessi alberghieri ha protetto a lungo l'isola dal turismo di massa e dalla concrezione. Qui, gli unici grattacieli sono palme da cocco, si può facilmente trovare un pezzo di costa solo per se stessi, e la fauna e la flora sono oggetto di programmi di protezione. Sbrigati a scoprire questa perla dei Caraibi: l'apertura nel 2018 di un primo grande resort potrebbe cambiare le cose.

Mongolia, paese assolutamente da scoprire

Pochi paesi hanno un tale contrasto tra popolazioni rurali e urbane. Mentre i nomadi conducono ancora un'esistenza tradizionale, i loro cugini di Ulaanbaatar si lanciano a capofitto verso l'orpello della modernità. Come principale beneficiario dello sviluppo economico del paese, la capitale sta assistendo a una proliferazione di torri di vetro e acciaio e nel 2017 ha inaugurato un aeroporto ultra-moderno, un simbolo della rapida trasformazione della Mongolia. Ma al di là di questa città che si evolve a una velocità vertiginosa, è la scoperta di un paese autentico e selvaggio, i cui abitanti addirittura lodano la singolare bellezza, che seduce il maggior numero di visitatori.

Myanmar, ora è il momento di andare

I cambiamenti sono stati a lungo in arrivo, ma l'elezione del primo governo civile in 50 anni ha permesso a Myanmar, l'ex Birmania, di guardare risolutamente al futuro. Se tutti i problemi non sono scomparsi, le cose si stanno muovendo nella giusta direzione e questo discreto paese del Sud-Est asiatico si sta aprendo sempre più al turismo. Qui, le difficoltà del viaggio fanno parte del fascino dell'avventura e i visitatori vengono premiati con la scoperta di un'Asia in via di estinzione dove la vita sembra scorrere fuori dal tempo, scandita dai canti dei monaci e dal clangore campane dei monasteri.

Visita Ddreams per saperne di più